Come vendere casa: un piano da seguire in 4  passi

1- trova un bravo agente immobiliare

2- fissa un prezzo

3- decidi in quale periodo vendere

4- prepara l’immobile

Hai deciso di vendere la tua casa?

È la prima domanda che dovresti porti e anzi, che un bravo agente immobiliare dovrebbe porti. Perché la prima cosa di cui hai bisogno per vendere casa è trovare un agente immobiliare.

Non abbiamo intenzione di dirti dove cercarlo perché tra internet, strade e negozi siamo sicuri che non avrai nessun problema a trovarlo. Il problema vero è: come farai a riconoscere il TUO agente immobiliare? Come farai ad essere sicuro o sicura di poterti fidare di lui o di lei?

Ovviamente dovrai assicurarti che sia puntuale e professionale ma soprattutto dovrai affidarti ad un agente che abbia un’ottima capacità di ascolto.

L’agente immobiliare a cui affidare la tua casa dovrà essere anche un bravo “psicologo” e avere l’esperienza necessaria per capire le tue esigenze, ascoltando la tua storia e rispondendo con cura alle tue domande.

Fissa un prezzo

Dopo aver scelto l’agente immobiliare, dovrai fissare un prezzo.

Questo è un passaggio complesso ma di sicuro il più importante perché se non sei del mestiere non riesci a dare un valore oggettivo.

Ti consigliamo quindi di utilizzare alcuni strumenti di valutazione degli immobili, confrontare i prezzi degli immobili presenti sul mercato relativi alla zona in cui si trova la casa che hai deciso di mettere in vendita (fate attenzione: in alcune zone i valori di vendita rispetto alla richiesta subiscono riduzioni anche del 25%) e controllare i dati OMI, l’Osservatorio del Mercato Immobiliare che pubblica le quotazioni delle case basate sui prezzi degli immobili venduti).

Decidi in quale periodo vendere.

Potresti decidere di seguire la corrente e comprare d’inverno e vendere d’estate, ma ti perderesti alcuni elementi fondamentali della compravendita di un immobile.

Il periodo migliore per vendere potrebbe essere semplicemente il periodo perfetto per te e per le tue esigenze.

Se hai deciso di vendere casa per comprarne un’altra, potrebbe essere svantaggioso fermare una casa versando la caparra e poi vendere, e lo stesso vale per l’operazione contraria. Ma a parte questo, è molto complicato indovinare il periodo giusto se non sei un esperto del settore. Stabilire il periodo giusto non solo riduce i tempi di vendita ma aumenta le possibilità di vendere ad un prezzo vantaggioso.

Prepara l’immobile

Un mio bravissimo insegnante, durante un corso per home stager, mi disse: la casa per una vendita andrebbe preparata come se stessimo aspettando la regina d’Inghilterra.

C’è tanto da dire su questo argomento quindi ti consigliamo di andare a leggere l’articolo dedicato.

Open chat
Ciao! Come possiamo aiutarti?